Pattumiera sottolavello: scegli la comodità.

26 gennaio 2018
Pattumiera sottolavello: scegli la comodità.
Pattumiera sottolavello: scegli la comodità.

La tipologia di contenitori raccolta differenziata che teniamo oggi in casa o in ufficio si è sicuramente arricchita negli ultimi 20 anni. Le disposizioni del nostro comune in fatto di raccolta, il calendario di esposizione della pattumiera e dei bidoni spazzatura da rispettare, unitamente allo spazio che abbiamo a disposizione, sono variabili che condizionano le nostre scelte di acquisto. In questo articolo esaminiamo insieme le soluzioni di pattumiera sottolavello e di contenitori per raccolta differenziata più utilizzati per aiutarti a capire quale tipologia fa al caso tuo.

Pattumiera sottolavello e bidone umido: come gestire gli spazi.


I nuovi mobili da cucina hanno rivoluzionato l’accesso al sottolavello, recuperando posto prezioso. Raccoglitori estraibili o cassetti scorrevoli ridefiniscono lo spazio e la scelta oculata della pattumiera aiuta ulteriormente a capitalizzarlo e a semplificare le operazioni di smistamento dei rifiuti.

Per raccogliere l’umido è ragionevole utilizzare un contenitore di dimensioni contenute, poiché un rifiuto maleodorante è bene che stazioni per un tempo relativamente breve in cucina. Per questo motivo, è sufficiente sceglierlo con una capienza di 20 litri, in modo da risparmiare spazio utile.

Carta e vetro sono rifiuti voluminosi, cosi come la plastica. Per quanto si possano schiacciare, bottiglie e cartoni di latte o vino riempiranno velocemente la nostra pattumiera differenziata: è consigliabile, quindi, sceglierla con una capienza minima di 40 litri.

Oltre alle dimensioni dei bidoni per la raccolta differenziata, anche la posizione può influire sulla comodità. È consigliabile disporre il contenitore dell’umido nel posto più accessibile, in modo da poterlo utilizzare per svuotarci facilmente frattaglie e avanzi. Il rifiuto secco, la carta ed il vetro, possono essere sacrificati in seconda fila.

Anche i sacchi sono importanti. Acquistare il più economico al supermercato non è sempre una buona scelta. Un sacco di qualità non lascia traspirare odori nel caso i vostri conferimenti non siano regolari e stazionino più tempo nei bidoni e, soprattutto, non si rompe in cucina nelle operazioni di svuotamento della pattumiera.

Pattumiera sottolavello: scegli la comodità.

Pattumiera raccolta differenziata per ufficio, commercio e aziende.


Come per le utenze private, anche per uffici, gli spazi commerciali e le aziende nascono esigenze di smistamento e conferimento della raccolta differenziata. Le operazioni sono sostanzialmente le stesse ma le quantità di rifiuti sono maggiori, ovviamente, e cambiano a seconda del tipo di azienda.

Uffici e attività commerciali sono generalmente produttori di rifiuti di tipo cartaceo, per i quali la soluzione più indicata è la pattumiera differenziata da 40 litri. Scegliendo le versioni sovrapponibili si possono gestire contemporaneamente più tipi di rifiuti con ordine e pulizia.

Se le esigenze dovessero essere maggiori, come nel caso di grandi spazi commerciali o aziende, è necessario dotarsi di bidoni per la raccolta differenziata da 240 litri per esterni, in cui conferire quotidianamente il rifiuto prodotto in ufficio, mantenendo un ambiente di lavoro ordinato e pulito.

Pattumiera sottolavello: scegli la comodità.

Raccolta differenziata porta a porta, la comodità della pattumiera.


Con la raccolta differenziata porta a porta non sono i cittadini a dover portare i rifiuti nei cassonetti della spazzatura o nelle isole ecologiche, ma sono gli incaricati del servizio a passare a domicilio. Le statistiche confermano che, tra tutti, questo è il tipo di raccolta differenziata più efficiente perché permette un controllo diretto e frequente sul rifiuto prodotto dall’utenza.

Per facilitare le operazioni, vengono forniti sacchi di plastica o bio plastica, cestini e bidoni a seconda del volume e del tipo di rifiuto prodotto. Nel caso non fosse il comune a fornire ciò di cui si ha bisogno, è bene scegliere la pattumiera differenziata più adatta a questo tipo di servizio. Le versioni da 30 litri o 40 litri sono sufficienti, meglio se sovrapponibili in modo da permettere lo stoccaggio dei rifiuti in uno spazio contenuto, sia all’esterno, sia nel terrazzo di casa.

Nel caso di posizionamenti esterni, è essenziale accertarsi che tutti i contenitori per la raccolta differenziata e anche la pattumiera sottolavello, siano dotati di manico anti-randagismo, accessorio indispensabile per evitare che animali e roditori accedano e rovistino tra i vostri rifiuti.

Speriamo che questo articolo ti sia stato di aiuto e che tu voglia condividerlo. Nel caso tu abbia bisogno di informazioni più approfondite sulle diverse tipologie di bidoni e pattumiere per la raccolta differenziata non esitare a contattarci. Rollawaycontainer è leader per la produzione e distribuzione di contenitori per raccolta differenziata in metallo e plastica, con vendita e consegna in tutta Italia e in Europa.