Mandrini

I mandrini sono dei dispositivi meccanici che permettono di serrare e quindi tenere fermo qualsiasi pezzo in lavorazione. Possono essere di diversi tipi e con diverso numero di griffe. Esistono principalmente due tipi: autocentranti oppure indipendenti. Entrambi i tipi possono avere 3 oppure 4 griffe, la scelta della tipologia da acquistare sarà condizionata dal dalla forma del pezzo da lavorare. Sono disponibili sia per torni da legno, che per i torni per lavorare pezzi metallici.

I mandrini autocentranti possono avere serraggio a 3 oppure a 4 griffe. I primi consentono di bloccare e lavorare pezzi circolari o poligonali che abbiano un numero di lati divisibile per tre. I secondi invece si adattano più facilmente al fissaggio di pezzi irregolari o poligonali con un numero di lati divisibile per 4. Il sistema autocentrante fa in modo che le griffe si chiudano e aprano simultaneamente in modo concentrico, in questo modo è possibile mantenere intatta la centratura del pezzo.

Nelle versioni a griffe indipendenti invece, che possono comunque essere a 3 o 4 griffe, ogni singola griffa è dotata di un movimento indipendente. In questo modo sarò possibile fissare i pezzi con l’asse fuori dal centro per effettuare lavorazioni particolari, oppure fissare pezzi dalle dimensioni irregolari.

I mandrini per trapani, a differenza di quelli per torni, non permettono il serraggio dei pezzi da lavorare, ma bensì della punta che effettua la lavorazione. A seconda del tipo di serraggio può essere definito a cremagliera oppure autoserrante.

Mandrini per tornio da legno

Mandrini per tornio da legno

Mandrini per tornio da metallo

Mandrini per tornio da metallo