Disoleatori, dissabbiatori e impianti per il trattamento di acque meteoriche di dilavamento

Disoleatori e dissabbiatori fanno parte di impianti per il trattamento delle acque meteoriche di dilavamento (dette anche di prima pioggia), sistemi essenziali per una corretta tutela ambientale. Vengono installati in parcheggi scoperti, piazzali, autolavaggi e autorimesse. In tali luoghi infatti si accumulano acque meteoriche definite “di prima pioggia” cioè quelle che cadono nei primi 15 minuti di un evento atmosferico, spesso cariche di inquinanti. Dilavando per prime le superfici, queste si caricano ulteriormente di sostanze quali residui di idrocarburi, oli, sabbia, fango e particelle provenienti da autoveicoli e sono considerate contaminate. Questi impianti vengono installati anche in autofficine, parcheggi e piazzali coperti per trattare le acque emesse in seguito all’attivazione di impianti antincendio. La normativa impone infatti l’obbligo di trattare queste acque prima del rilascio finale, onde evitare la dispersione di sostanze inquinanti nei corsi d’acqua o nelle pubbliche fognature.

I dissabbiatori vengono utilizzati come trattamento primario a monte di disoleatori in autolavaggi e piazzali ad elevato contenuto di sabbia come impianti di lavaggio per veicoli da cantiere, macchine agricole e autocarri. Le acque provenienti dalla rete drenante vengono raccolte al loro interno, dove avviene la sedimentazione di solidi pesanti non solubili come sabbia e fango.

I disoleatori invece si dividono in due tipologie: deoliatori gravitazionali e disoleatori a coalescenza. I primi sono definiti di classe II secondo la norma UNI EN 858-1 e servono per trattare le acque prima del rilascio in pubblica fognatura. I disoleatori a coalescenza invece - definiti di classe I secondo la norma UNI EN 858-1 - sono da preferire se le acque vengono rilasciate in corpo idrico superficiale (T3) come ad esempio fiumi, canali o fossi con presenza d’acqua.

Disoleatori e dissabbiatori risultano quindi elementi di qualità costruiti a norma, idonei a ricevere la prima pioggia per un volume pari ai primi 5mm di precipitazione uniformemente distribuita. È disponibile un’ampia scelta di modelli in base alla metratura dell’area da tutelare, sia essa coperta o scoperta. Inoltre, la gamma include prodotti da da interro e da esterno, per rispondere ad ogni tipo di esigenza tecnica.

Dissabbiatori per acque di prima pioggia

Dissabbiatori per acque di prima pioggia

Deoliatori per acque di prima pioggia

Deoliatori per acque di prima pioggia